fbpx

Ecco come un semplice accorgimento può garantirti sicurezza e tranquillità anche se non sai minimamente cosa significhi “scatola di derivazione”

Possibile che un topolino di 5 cm sia riuscito ad appiccare il fuoco? Ecco come evitare facilmente questo ed altri  pericolosi inconvenienti

Molte volte, vuoi per pigrizia, vuoi perché non abbiamo sufficienti informazioni, corriamo dei rischi inutili.

Attenzione; non ti sto parlando di cose da poco: sono RISCHI GRAVI E REALI.

Ciao, sono Vittorio Fontana di Fontana & Ruffin Srl e faccio manutenzione impianti elettrici a Vicenza dal 1974.

Circa 4 anni fa sono stato testimone di un episodio veramente spiacevole e assurdo ma molto significativo.

Non vedo l’ora di raccontartelo perché conoscerlo può essere veramente di grande aiuto.

In particolare, in questo articolo:

1 – Ti rendo consapevole di quali rischi inutili stai correndo se non hai già fatto le azioni giuste;

2 – Ti spiego come sia facile evitarli anche se non sei un esperto di impianti elettrici.

Ecco un semplice accorgimento che può evitare incendi, tragedie e perdite di denaro.

È davvero assurdo correre certi rischi; soprattutto perché è davvero semplice evitarli.

Sto parlando della facilità con cui può scoppiare un incendio per inefficienze dell’impianto elettrico.

Prova a fare una ricerca online; ad esempio scrivi “incendio veneto” e guarda cosa esce fuori: sembra un bollettino di guerra.

I cavi, i materiali plastici, le viti, insomma tutte le componenti si possono logorare con il tempo; è assolutamente naturale e, purtroppo, inevitabile.

La verità è che gli impianti elettrici vanno sottoposti a controllo e manutenzione periodica, almeno una volta all’anno.

Innanzitutto occorre verificare che sia tutto a norma, ovvero che venga rispettata tutta la rigida regolamentazione a riguardo.

Se è un po’ che non lo fai, ti consiglio di prenotare oggi stesso un sopralluogo con un nostro tecnico esperto e ottenere benefici quali ad esempio:

  • Ridurre il rischio di incendi e di conseguenza avere la tranquillità in casa e a lavoro;
  • Ridurre il rischio di furti (più frequenti al buio) ed evitare la perdita di soldi o attrezzature costose;
  • Avere luci adatte a ogni tipologia di ambiente
  • Evitare di rimanere a lungo senza climatizzazione ed evitare disagi ai tuoi familiari o ai tuoi dipendenti
  • Aumento classe energetica

Richiedi un sopralluogo per Impianto Sicuro (Fontana & Ruffin Srl) ==> CLICCA QUI.

Ecco come un topolino ha evidenziato una delle cause più frequenti di incendio.

È successo circa 4 anni fa in una villa a Breganze.

In ogni immobile ci sono dei tubi che vanno all’esterno; un topolino è entrato ed è arrivato alla scatola di derivazione.

La coda dell’animaletto è andata a finire dentro il morsetto, si sono create delle scintille e il povero topo ha preso fuoco e ha fatto partire un incendio.

Tutto ciò si sarebbe potuto evitare con una manutenzione più frequente (i padroni della villa non la facevano da almeno 3 anni); se il morsetto fosse stato attaccato ai cavi (come dovrebbe essere) non ci sarebbe stato lo spazio per la coda e l’incendio non sarebbe divampato.

Occorre controllare almeno una volta l’anno le scatole dove si congiungono i vari cavi elettrici (si chiamano “scatole di derivazione”).

In un impianto elettrico, a seconda della sua complessità, ci sono una o più scatole.

Ovviamente più la casa o l’azienda sono grandi e più controlli bisogna fare.

Alla tua sicurezza,
Vittorio Fontana di Fontana & Ruffin Srl,
Impianti elettrici dal 1974.

Lascia un commento